The revolution of assisted reproduction: sperm cells from bone marrow

società

Daggerin..il ballo proibito Giamaicano causa di sterilità

Il “daggering”, ballo molto sexy  nato in Giamaica (di cui più sotto riportiamo un video da YouTube), è sotto accusa da parte di medici e specialisti: infatti, sarebbe la causa di un vero e proprio “boom” di fratture del pene che si starebbe riscontrando nel paese.

Secondo i medici, il ballo (che mima “animatamente” un rapporto sessuale – anzi, in realtà l’unica differenza è che manca la penetrazione…) porterebbe poi gli “habitué” di questa danza a cercare di ripeterne i movimenti anche durante i veri rapporti sessuali, con esiti che spesso sono disastrosi e dolorosi. I medici si dicono preoccupati perché poi le persone non sempre sembrano avere imparato la lezione, e quindi il ripetersi di questi “infortuni” potrebbe avere conseguenze sulle capacità riproduttive degli individui.

fonte: notizie.delmondo.info


Houston abbiamo un problema: come si fa l’amore su Marte?

Tecnologia

Houston abbiamo un problema: come si fa l’amore su Marte?

14 gennaio 2011

Fervono i preparativi per la spedizione di conquista del Pianeta Rosso, e nascono anche i primi dubbi: gli umani potranno riprodursi nello spazio?

Chiudete la vostra tuta da astronauta e mettetevi le scarpe speziali, perchè nei prossimi 20 anni potreste lasciare la Terra per la prima missione su Marte. Almeno, secondo il Discover Magazine questa è la speranza di più di 400 persone che hanno letto l’edizione speciale del Journal of Cosmology “Missione umana su Marte: colonizzare il Pianeta Rosso” e si sono offerti volontari per partecipare. La rivista è piena di dettagli logistici sul viaggio, per esempio, cosa sucedde se prendi un’infezione su Marte? Come si può fare sesso nello spazio? Qualsiasi viaggio nello spazio, specialmente uno senza una data di ritorno programmata, è pieno di sfide. (altro…)


Libero: A scuola di gay!..un corso di scienze politiche dell’Università Statale di Milano sotto accusa nell’editoriale più Libero d’Italia ;)

A Milano partirà il 20 gennaio presso la facoltà di Scienze Politiche un corso facoltativo da 3 cfu intitolato: “Omosessualità: un mondo nel mondo“. Il corso avrà la durata di 11 lezioni di 2 ore tenute da docenti provenienti anche da altre facoltà Italiane..come il  professor Lorenzo Bernini dell’Università di Verona che illustrerà “La Queer Theory e i generi” e il prof. Winkler della Bocconi che indagherà invece il rapporto tra omosessualità e politica. La coordinatrice del corso, l’ordinario di filosofia politica Antonella Benussi, spiega : ““In generale il corso sarà sostanzialmente diviso in due parti: la prima più filosofica, nel tentativo di dare un vocabolario per leggere la questione omosessualità. La seconda, più giuridicasociologica, spazierà da argomenti che trattano di diritti civili, di differenze e di moralità pubblica”. (altro…)